2×5 vedute del Mondo di Nathan Never

2×5 vedute del Mondo di Nathan Never
Massimo De Santo, esperto conoscitore di fantascienza, omaggia Nathan Never con un viaggio letterario e musicale attraverso venticinque anni di storie.

7.

“I figli so’ pezz’ ‘e core” (“i figli sono pezzi di cuore”, antico detto napoletano).

La settima veduta è un interno di famiglia.

I figli sono il nostro futuro, le nostre speranze e, ultimamente, davvero dei pezzi della nostra stessa anima. La cosa più difficile e costruire con loro un rapporto: è difficile perché occorre riconoscere che sono sempre e comunque altro da noi. Nonostante i nostri sbagli o le nostre giuste scelte, nonostante portiamo la responsabilità di come crescono, non sono il nostro prolungamento ma vere persone.
E ognuno di noi è unico e irripetibile.

La storia, le storie, di Nathan mi hanno mostrato da subito questa verità. La lunga ricerca di un rapporto con Ann, segnata dalla storia terribile della tragedia familiare all’origine del ciuffo bianco di Nathan, i suoi sviluppi imprevedibili con la cavalcata irrefrenabile nel futuro doppio e nuovo (cfr. I Giganti) sono un altro regalo incredibile di Nathan.

Conosco un’altra storia di genitori e figli che mi ha suscitato la stessa emozione. Non è vero, Miles?1

Ann - NN 66 pg 96 centrale
#66 – Hadija

  1. Lois McMaster Bujold, il Ciclo di Miles Vorkosigan, in particolare Alle Montagne del Dolore e Memory, pubblicato dalla Editrice Nord 

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su