2×5 vedute del Mondo di Nathan Never

2×5 vedute del Mondo di Nathan Never
Massimo De Santo, esperto conoscitore di fantascienza, omaggia Nathan Never con un viaggio letterario e musicale attraverso venticinque anni di storie.

9.

L’Avventura.

Ma dopotutto, oltretutto, insieme a tutto quello che ho già scritto, Nathan segna il viaggio dell’avventura. L’avventura che porta oltre i confini delle Colonne d’Ercole, che fa incontrare mostri ed esseri incantati, che porta all’estremo la sfida dell’uomo e della sua abilità (la tecnologia, ne abbiamo parlato poco) per vedere e sentire questo mondo meraviglioso e terribile in cui viviamo. Per vedere cosa c’è al di là del mare. Per sentire il Canto delle Sirene. E tornare a casa da sovrani, Sovrani delle Stelle.1

Parafrasando2, possiamo dire:

“La voce di quelle creature era tessuta coi suoni del fiume e del vento tra i rami, del cielo in tempesta e del mare dalla quiete profonda e portava l’eco lucente del canto degli uccelli e del grido di guerra, dei bisbigli dell’uomo e della donna innamorati come del latrato dei lupi e del ruggito del leone dei monti. Portava il silenzio della neve e quello del sole che uccide, e aveva la forza della notte, la veloce. Io solo Nathan, ho ascoltato e sono qui, vivo, a raccontare.”

Per dare il senso della forza di queste avventure, ho scelto quello che probabilmente è il più bel “ciclo” dell’intera produzione neveriana, la Guerra dei Mondi, NN ##239-249.

Scontro finale NN 248 copertina
#248 – Scontro finale

  1. Edmond Hamilton, I Sovrani delle Stelle, 1989 Cosmo Serie Oro, Editrice Nord 

  2. In effetti è una parafrasi ricorsiva, perché quella citata è la versione in prosa dell’Odissea, supremo poema occidentale dell’avventura, di Andrea Molesini, L’avventura di Ulisse, , 1999 

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su