Luca Angelo Spallone

    (Roma, 1981) Ha coltivato fin da bambino una grande passione per ogni genere di fumetto. Ha cominciato col leggere Tiramolla e Braccio di Ferro, è passato per Dylan Dog e per i manga di Rumiko Takahashi e Mitsuru Adachi, ed è finito con l’apprezzare soprattutto le opere di autori come Toffolo, Gipi, Igort o Daniel Clowes. Si è laureato nel 2006 in “Storia e critica del Cinema” presso l’università di Roma Tre, con una tesi che analizza la storia e l’evoluzione dei rapporti fra cinema e fumetto. Inoltre, sempre nel 2006, si è diplomato in “Sceneggiatura” presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma. Tuttora collabora saltuariamente con la rivista di cultura e informazione “Il Bene Comune”. Come se non bastasse si cimenta anche nella scrittura e nella regia di cortometraggi (tra gli altri: Il domani di Joe e Dov’è la casa del tuo amico? Rispettivamente del 2004 e del 2006). Attualmente vive a Campobasso con la madre e il padre che non lo stimano quanto meriterebbe.

    Scritti da Luca Angelo Spallone

    Altri articoli da Luca Angelo Spallone
    Torna su