Annunciate le nomination agli Harvey Awards

Annunciate le nomination agli Harvey Awards
Sono arrivate le nomination dell'ultimo grande premio annuale del fumetto statunitense, gli Harvey Awards.

Sono arrivate le nomination anche dell’ultimo grande premio annuale del fumetto statunitense, gli Harvey Awards
Come accaduto per i suoi predecessori del 2020, anche la cerimonia di consegna degli Harvey avverrà in modalità virtuale durante la ReedPOP New York Comic-Con Metaverse di ottobre.

Le categorie dei premi Harvey sono sei e tanto le nomination quanto i premi sono assegnati da professionisti che lavorano nel mondo del fumetto.
Tra le nomination di questo 2020, spiccano alcuni fumetti che sono già stati pubblicati anche in Italia.

Categoria Fumetto dell’anno

  • Are You Listening? di Tillie Walden (First Second)
  • Dragon Hoops di Gene Luen Yang (First Second)
    In arrivo in Italia a ottobre per Tunué
  • Grass di Keum Suk Gendry-Kim (Drawn and Quarterly)
    Pubblicato in Italia da Bao Publishing con il titolo Le Malerbe (qui la recensione)
  • The Hard Tomorrow di Eleanor Davis (Drawn and Quarterly)
    Pubblicato in Italia da Rizzoli Lizard con il titolo Il futuro non promette bene (qui la recensione)
  • Invisible Kingdom Vol. 1 di G. Willow WilsonChristian Ward (Dark Horse Books/Berger Books)
  • Little Bird: The Fight for Elder’s Hope di Darcy Van Poelgeest e Ian Bertram (Image Comics)
  • Making Comics di Lynda Barry (Drawn and Quarterly)
  • Reincarnation Stories di Kim Deitch (Fantagraphics) – qui la recensione
  • Rusty Brown di Chris Ware (Pantheon Graphic Library)
    Pubblicato in Italia da Coconino Press
  • Something is Killing the Children Vol. 1 di James Tynion IVWerther Dell’Edera (BOOM! Studios)
    Pubblicato in Italia da Edizioni BD (qui la recensione e qui un’intervista a Werther Dell’Edera)

Categoria Fumetto digitale dell’anno

  • Afterlift di Chip Zdarsky and Jason Loo (comiXology Originals)
  • The Eyes di Javi De Castro 
  • Fried Rice Comic di Erica Eng 
  • Harley Quinn: Black White & Red di AA.VV. (DC Comics/DC Digital First)
  • The Nib

Categoria Miglior fumetto per bambini o YA 

  • Almost American Girl: An Illustrated Memoir di Robin Ha (HarperCollins / Balzer + Bray)
  • Dragon Hoops di Gene Luen Yang (First Second)
    In arrivo in Italia a ottobre per Tunué
  • Guts di Raina Telgemeier (Scholastic Graphix)
  • Stargazing di Jen Wang (First Second)
  • Superman Smashes the Klan di Gene Luen Yang e Gurihiru (DC Comics)

Categoria Miglior adattamento di un fumetto/graphic novel

  • Blacksad: Under the Skin videogioco di Microïds, basato su Blacksad (In Italia pubblicato da Rizzoli Lizard – qui la recensione)
  • I Am Not Okay With This di Netflix, basato su I Am Not Okay With This (In Italia pubblicato da 001 Edizioni)
  • Joker di Warner Bros. Pictures, basato sui fumetti di Batman (DC Comicsqui la recensione)
  • Legion: Season 3 di FX Productions e Marvel Television, basato sui fumetti degli X-Men (Marvel Comics)
  • Locke & Key: Season 1 di Netflix, basato su Locke & Key (IDW Publishing)
  • The Old Guard di Netflix, basato The Old Guard (In Italia pubblicato da Panini Comics)
  • The Sandman audio drama di Audible, basato sul fumetto di The Sandman (DC Comics/Vertigo)
  • Stumptown: Season 1 di ABC, basato su Stumptown (In Italia pubblicato da Edizioni BDqui la recensione)
  • The Umbrella Academy: Season 2, di Netflix, basato su The Umbrella Academy (In Italia pubblicato da Bao Publishing qui la recensione)
  • Watchmen di HBO, basato suWatchmen (DC Comics)

Categoria Miglior manga

  • H.P. Lovecraft’s At Mountains of Madness di Gou Tanabe (In Italia pubblicato da J-Pop)
  • The Man Without Talent di Yoshiharu Tsuge (In Italia pubblicato da Canicola Edizioni)
  • The Poe Clan di Moto Hagio (Fantagraphics)
  • The Way of the Househusband di Kousuke Oono (VIZ Media)
  • Witch Hat Atelier di Kamome Shirahama (Kodansha Comics)

Categoria Miglior fumetto internazionale

[Nota: questa categoria fino al 2019 si chiamava Miglior fumetto europeo ed è stata rinominata per essere più inclusiva]

  • Grass di Keum Suk Gendry-Kim (Drawn and Quarterly)
    Pubblicato in Italia da Bao Publishing con il titolo Le Malerbe (qui la recensione)
  • The House di Paco Roca (Fantagraphics)
    Pubblicato in Italia da Tunuè (qui la recensione)
  • Portrait of a Drunk di Olivier Schrauwen, Florent Ruppert e Jérôme Mulot (Fantagraphics)
  • Stay di Lewis Trondheim e Hubert Chevillard (Magnetic Press)
  • Year of the Rabbit di Tian Veasna (Drawn and Quarterly)

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su