A Roma al via a “Invito al fumetto”, serie di incontri con Bilotta e Moriconi

A Roma al via a “Invito al fumetto”, serie di incontri con Bilotta e Moriconi
Due scrittori di fumetti raccontano al grande pubblico il grande fumetto: Alessandro Bilotta e Francesco Moriconi danno il via a un ciclo di incontri.

Gli appassionati capitolini del fumetto hanno un appuntamento interessante in più da segnare in agenda. A partire dal 22 settembre, alle ore 21.00 presso la libreria Eli di Roma in Viale Somalia n° 50A, due raffinati scrittori e conoscitori del linguaggio delle nuvole parlanti – e – animeranno un ciclo di quattro incontri dedicati ai comics.

Da ad , da Hugo Pratt ad Alberto Breccia, passando per e Alan Moore, sono tanti gli autori e le storie, protagonisti dei diversi incontri.
È un invito aperto al grande pubblico, anche quello dei non appassionati, a scoprire e riscoprire alcuni capolavori della .” – spiega lo scrittore – “Oggi, grazie anche alla presenza nelle librerie, un pubblico sempre più vasto si sta avvicinando al fumetto e una bellissima libreria ci è sembrato il luogo giusto per raccontare autori, storie e personaggi che hanno marcato l’esperienza mia e di Alessandro, ancor prima che come autori, come lettori appassionati.

invito al fumetto cover

I due autori, nel corso degli incontri, leggeranno e commenteranno alcune delle opere fondamentali della letteratura disegnata.
Questo il programma del primo incontro, previsto per le ore 21:00 di giovedì 22 settembre:

  • CONTRATTO CON DIO – Will Eisner, Lizard
    Quando nel 1978 Will Eisner pubblicò Contratto con Dio, il pubblico del fumetto era abituato a supereroi in calzamaglia, a poliziotti raddrizzatorti e a storie di mostri e dischi volanti. Gli unici scorci di vita reale offerti dai comics americani (e non solo) erano quelli delle strisce umoristiche: innocui scontri quotidiani tra moglie e marito e poco più. 
  • MAUS – ,
    La storia di una famiglia ebraica tra gli anni del dopoguerra e il presente, fra la Germania nazista e gli Stati Uniti. Un padre, scampato all’Olocausto, una madre che non c’è più da troppo tempo e un figlio che fa il cartoonist e cerca di trovare un ponte che lo leghi alla vicenda indicibile del padre e gli permetta di ristabilire un rapporto con il genitore anziano. Una storia familiare sullo sfondo della più immane tragedia del Novecento. Raccontato nella forma del fumetto dove gli ebrei sono topi e i nazisti gatti.
  • MASTER RACE, Bernard Kriegten, Inedito

Per partecipare:
L’evento si svolge in libreria, gratuitamente. Prenotazione obbligatoria a EVENTI@LIBRERIAELI.IT – tel. 0686211712
Per tutte le info sull’iniziativa , far riferimento al sito web della libreria “Eli” a questo link.

La Memoria prima del buio: una riflessione con Francesco Moriconi ed Emiliano Albano

(Ri)Leggere Watchmen: intervista a Francesco Moriconi

A casa prima del buio: il caso von Hofmann in tre movimenti

Essential 11: undici vignette fondamentali da “Watchmen”

“Ogni storia ha la sua voce”: intervista ad Alessandro Bilotta

Io e Dylan Dog: intervista a Alessandro Bilotta

Dylan Dog e le “Cronache dal pianeta dei morti” di Alessandro Bilotta

Il senso di Bilotta e Bacilieri per la non-morte

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.