Riccardo Melito

Riccardo Melito (Roma, 1978), da bambino si imbatte nella collezione di Alter Linus del padre che lo travia irrimediabilmente. Cresce deviato dalla costante lettura di storie illustrate a tal punto che, dal 1999, inizia a praticare modificazioni corporee, attività che ancora lo vede impegnato. Nel frattempo si laurea, inizia a scrivere recensioni, articoli di critica, blog interrotti, rubriche schizofreniche, deliranti racconti e si occupa di traduzioni dalla lingua inglese. Il suo più grande difetto è la lentenzza nel consegnare gli scritti, appassionato della New Wave Britannica e degli autori "anni '70" di fumetti, della psichedelia, della lettura e delle vetrate artistiche, crede che Philip K. Dick sia l'ultimo profeta dopo Mosè, Cristo, Maometto, Buddha, Confucio, Krishna, la Grande Aquila Bianca, Bob e Cthulhu.

Scritti da Riccardo Melito

Altri articoli da Riccardo Melito
Torna su