BAO pubblica “Soul Guide”. Leggi L’anteprima

BAO pubblica “Soul Guide”. Leggi L’anteprima
Soul Guide di Golo Zhao è il nuovo volume della collana cinese "宝" (BAO ovvero "Tesoro"). Un libro poetico e delicato che racconta storie di anime che indugiano perché hanno lasciato qualcosa in sospeso.

Occorre instradare le anime e poi registrarle. Ogni traghettatore ha un libro e solo quando avrà completato la registrazione sarà libero di andare… a condizione che qualcuno sia disposto a prendere il suo posto.

Soul_Guide_news_Notizie BAO Publishing annuncia l’uscita in tutte le librerie di Soul Guide di Golo Zhao, il nuovo volume della collana cinese “宝” (BAO ovvero “Tesoro”), dedicata alle uscite più interessanti del fumetto cinese contemporaneo.

Chi muore a volte ha lasciato qualcosa in sospeso, dentro di sé o intorno a sé, e la sua anima indugia ancora, prima andare oltre. A gestire il flusso delle anime è la guida delle anime, una figura che in questa raccolta di storie vediamo solo verso l’epilogo, ma che diventa centrale nel complesso, emozionante racconto finale. Golo Zhao racconta, con una delicatezza che è il suo segno narrativo più riconoscibile, storie di persone che hanno avuto bisogno di fare pace con qualcosa, prima di potersi arrendere alla fine della loro vita terrena. Non c’è niente di macabro, in questi racconti, ma la commozione sarà inevitabile, e non tanto per il senso della fine, della perdita, quanto per l’abnegazione dell’amore che traspare da ogni storia e che racconta, alla nostra anima di viventi, che se non c’è certezza di cosa vi sia dopo la morte, è assolutamente sicuro invece che l’amore non accetta la morte come limite, e continua, per sempre.

Soul Guide è disponibile in libreria dal 21 febbraio 2019.

L’autore

Golo Zhao è un artista di origini cinesi molto conosciuto in Europa. Nato nel 1984, si diploma all’Accademia di Belle Arti di Guangzhou e all’Accademia di Cinema di Pechino. Autore prolifico di manhua (termine cinese per indicare i fumetti), realizza la serie Yaya, insieme all’autore francese Jean-Marie Omont, per la quale vince il Premio Scuole al Festival d’Angoulême nel 2012, e Tra cielo e terra. Entrambe le opere sono state portate in Italia dalla Casa editrice Renoir. Annoverato tra gli autori più influenti e celebrati della nuova generazione asiatica, è capace di spaziare con facilità tra generi e ambientazioni diversi.

Per un’anteprima del libro:

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su