Parliamo di:

Il fumetto incontra la lirica: incontro con Cristina Portolano

Cristina Portolano presenta il fumetto ispirato all'opera lirica "Margherita d'Anjou" di Giacomo Meyerbeer.

Comunicato stampa

presenta il fumetto ispirato all’opera lirica “Margherita d’Anjou” di Giacomo Meyerbeer
Con la partecipazione di Serena Dovì, supervisor al progetto artistico

Lunedì 17 luglio alle ore 19.00 nell’Auditorium della Fondazione Paolo Grassi a Martina Franca imperdibile appuntamento nell’ambito del ciclo di incontri di “Mettiamoci all’opera” 2017, il programma che la Fondazione Paolo Grassi costruisce annualmente nell’ottica di approfondire i temi del Festival della Valle d’Itria, il celebre festival di opera lirica e musica classica che da oltre 40 anni va in scena in estate in Puglia.

Nell’obiettivo di elaborare strategie di audience development per la formazione e l’ampliamento del pubblico del Festival, gli studenti della classe III BL del Liceo Classico “Tito Livio” di Martina Franca hanno pensato alla realizzazione di un fumetto ispirato a una delle opere in cartellone quest’anno al Festival: “Margherita d’Anjou” di Giacomo Meyerbeer.

Gli studenti, dopo aver ipotizzato la riduzione della storia a 14 scene e lavorato alla caratterizzazione dei personaggi, hanno trasmesso i propri elaborati a Serena Dovì, documentarista esperta di fumetto (già invitata lo scorso dicembre alla Fondazione Paolo Grassi per la presentazione del documentario “Fumetti dal futuro – quattro storie di autoproduzione” , presentato in tutti i maggiori festival di fumetto in Italia), la quale ha quindi pensato di affidare la realizzazione del fumetto al talento di Cristina Portolano, giovane e brillante fumettista napoletana, che si è fatta conoscere al grande pubblico con il graphic novel “Quasi Signorina” [Topi Pittori, 2016].

Rispettando il desiderio degli studenti, le due artiste hanno optato per la realizzazione di un fumetto in formato poster 70×100, ripiegabile su se stesso perchè più facilmente fruibile e, naturalmente, in bicromia, in linea con lo stile e la tecnica riconoscibilissime di Cristina Portolano.

L’esperimento di raccontare un’opera lirica attraverso il fumetto sembra perfettamente riuscito!

Il fumetto/poster ispirato all’opera di Meyerbeer, autoprodotto dalla Fondazione Paolo Grassi, è stato stampato in tiratura unica e limitata in sole 100 copie numerate e sarà in vendita presso la biglietteria della Festival della Valle d’Itria a partire da lunedì 17 luglio.
Il giorno della presentazione l’autrice sarà a disposizione di quanti vorranno farsi autografare la propria copia.In allegato la copertina del fumetto di Cristina Portolano dedicato all’opera “Margherita d’Anjou”.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Fondazione Paolo Grassi – Onlus
Via Metastasio, 20 oppure Via Principe Umberto, 14 (Chiostro di S.Domenico)
74015 – Martina Franca (TA)
e-mail: comunicazione@fondazionepaolograssi.it
telefono: 080 4306763
www.fondazionepaolograssi.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio