Ticonderoga di H. Pratt e H. Oesterheld, il ritorno di un classico

Ticonderoga di H. Pratt e H. Oesterheld, il ritorno di un classico
A sessant’anni dalla sua prima edizione, l’atteso ritorno di un capolavoro perduto: Ticonderoga di Hugo Pratt e Héctor Oesterheld.

Comunicato stampa

– HÉCTOR OESTERHELD
TICONDEROGA

Prefazione di José Muñoz

Joe Flint, soprannominato “Ticonderoga”, è un coraggioso giovane suddito di Re Giorgio II di Gran Bretagna. Al fianco dei suoi compagni d’avventura, il cadetto Caleb Lee e il saggio Numokh, combatte nella guerra franco-indiana, il conflitto che – a metà del ’700 – vede opporsi francesi e britannici per il controllo delle colonie americane.

Apparso per la prima volta in Argentina nel 1957, Ticonderoga torna per la prima volta – dopo decenni di oblio – nella sua veste originale, grazie a un monumentale lavoro di recupero e restauro fatto a partire da riviste ormai introvabili.

Intense sequenze d’azione si alternano a momenti di grande lirismo grafico. Tra la furia di un’imboscata e i silenziosi paesaggi della regione dei grandi Laghi, Oesterheld e Pratt hanno dato vita a un imperdibile romanzo d’avventura e di formazione, una storia in cui la guerra diventa lo specchio in cui chiunque può scoprire il volto del suo peggior nemico: se stesso.

COFANETTO
IN DUE VOLUMI 21 x 28 CM PP
192+112 a colori e in bianco e nero – 45,00€

HUGO PRATT (1927-1995) è tra gli autori di fumetto più noti al mondo. Oltre ad aver creato il leggendario , ha inventato un’infinità di personaggi entrati nella storia. Tutte le sue opere sono disponibili nel catalogo Rizzoli Lizard.

HÉCTOR OESTERHELD (1919-1977?) è il padre del fumetto argentino, noto soprattutto per L’, Ernie Pike e Sgt. Kirk. Fiero oppositore del regime militare del generale Videla, il suo nome fa parte del lungo elenco dei desaparecidos.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *