NPE UNA VALLE

Previsto per il 2019 il “Miracleman” di Gaiman e Buckingham

Previsto per il 2019 il “Miracleman” di Gaiman e Buckingham
Marvel Comics ha annunciato al San Diego Comic-Con che nel 2019 vedrà finalmente la luce il proseguimento della serie "Miracleman" con gli albi firmati da Neil Gaiman e Mark Buckingham.

Miracleman_by_Gaiman__Buckingham_The_Silver_Age_Vol_1_1_Notizie La vita editoriale di è sempre stata piuttosto travagliata, come abbiamo evidenziato a suo tempo qui, e i problemi legali relativi a questo personaggio hanno avuto per anni ripercussioni sia sulle storie di Alan Moore già pubblicate negli anni Ottanta, sia sulla produzione inedita che doveva proseguire e chiudere la serie, ereditata dal celebre scrittore e sceneggiatore .

Nel 2013-2014 sembrava che tutto si fosse risolto, tanto che poté ristampare i tre cicli “classici” di Miracleman e il primo ciclo di Gaiman, intitolato L’età dell’oro, il tutto portato in Italia da Panini.

In seguito alla nuova edizione, nel 2017 avrebbero dovuto vedere la luce i due cicli conclusivi del progetto, secondo il piano originario dell’autore inglese, realizzati a trent’anni di distanza con i disegni di , ma così non fu.

Si apprende da CBR che c’erano in realtà ancora alcuni ostacoli giuridici da superare, che hanno allungato i tempi ma che sono ora risolti, così che nel 2019 la Marvel potrà iniziare a pubblicare The Silver Age, secondo arco narrativo del Miracleman di Gaiman & Buckingham.

Di seguito le dichiarazioni ufficiali dei due autori su questa notizia:

Sono assolutamente entusiasta del fatto che tutti gli ostacoli che impedivano a Mark e a me di lavorare a Miracleman siano stati eliminati. Siamo entusiasti di tornare nel mondo di Michael Moran e Dicky Dauntless, fra meraviglie e miracoli.
-Neil Gaiman

Sono incredibilmente eccitato di tornare al lavoro con Neil! Le dita stanno già correndo sulla tastiera! Le matite sono appuntite e pronte per graffiare il foglio! Miracleman sta tornando!
-Mark Buckingham

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su