Ottimo esordio per Spider-Man: Far From Home al box office cinese

Ottimo esordio per Spider-Man: Far From Home al box office cinese
La pellicola sull'arrampicamuri debutta in Cina e si appresta a una ottima prestazione al box office asiatico.

Uscito oggi in Cina, , il sequel sull’arrampicamuri con , ha già incassato 30 milioni di dollari cinque giorni prima del suo debutto negli Stati Uniti.

Sulla piattaforma per la vendita di biglietti Maoyan il film ha ottenuto un punteggio di 9.3 su 10, mentre su Douban, una sorta di aggregatore di recensioni in stile Rotten Tomatoes, ha avuto un punteggio di 8.3, uno dei più alti tra i film di supereroi in tempi recenti.

Il sequel ha eclissato il record di Spider-Man: Homecoming, che esordì con un incasso di 23 milioni di dollari nel settembre 2017, finendo per incassarne 116 milioni. Dal canto suo, Spider-Man: Far From Home ha il doppio vantaggio di uscire prima che negli Stati Uniti rispetto al primo capitolo, e anche dal fatto che uno dei più pericolosi concorrenti, ovvero il film di guerra cinese The Eight Hundred, è stato bloccato dalla censura del paese asiatico. Ora, l’arrampicamuri affronterà invece The Secret Life of Pets 2, in uscita in Cina il 5 luglio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su