E’ morto Renato Polese, storico disegnatore italiano

E’ morto Renato Polese, storico disegnatore italiano

È scomparso, all’età di 90 anni, il disegnatore romano  firma storica del fumetto italiano. Polese iniziò la sua lunga e gloriosa carriera come disegnatore professionista con alcune collaborazioni con Il Vittorioso e lavorando per diverse testate inglesi.

Nel 1967 viene chiamato da alla Cepim, che in seguito sarebbe diventata la , per aiutare Gino D’Antonio nella realizzazione della famosa serie “Storia del west”. Nel 1977, sempre per la casa editrice milanese, realizza L’Uomo di Pechino e, nel 1984, Bella & Bronco, entrambi sceneggiati dall’amico Gino D’antonio.  Nel 1989 lo recluta per Nick Rider e, nel frattempo, si dedica anche a personaggi come Zagor, e , mentre nel 2006 disegna l’albo singolo Il Legionario su testi di Stefano Piani.

Nella sua vastissima produzione ricordiamo anche le collaborazioni con , con titoli come Sherif (1978, testi di ),  Moby Dick (1992, riduzione del romanzo di Hermann Melville scritta da Giuseppe Ramello) e La figlia del capitano (1998, testo di Toni Pagot da Aleksandr Puškin).

nickraider

 

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su