COMIC(ON)OFF 2019: la rassegna di eventi Comicon che invade Napoli

COMIC(ON)OFF 2019: la rassegna di eventi Comicon che invade Napoli
Eventi in tutta la città di Napoli, dalla mostra dedicata a Corto Maltese all’incontro con Gipi

Da marzo torna COMIC(ON)OFF, rassegna di eventi dedicati al fumetto organizzata da COMICON in collaborazione con Goethe-Institut, Institut-Français, Instituto Cervantes, MANN e molti altri partner. Proprio al MANN, dal 25 aprile, sarà possibile visitare la mostra . Un viaggio straordinario dedicata all’opera di .

LE MOSTRE

25 APRILE – 8 SETTEMBRE, MANN

CORTO MALTESE – UN VIAGGIO STRAORDINARIO

Museo Archeologico Nazionale di Napoli dedica una mostra a Hugo Pratt, per rendere omaggio a uno dei più grandi fumettisti mondiali. Allo sguardo degli appassionati e dei visitatori si presenterà un vasto percorso tematico intorno al celebre Corto Maltese, protagonista indiscusso, con il fascino dei suoi racconti e la poesia dei suoi disegni, della storia della . In collaborazione con CONG, Obvia e .

8 APRILE – 6 LUGLIO, GOETHE-INSTITUT

REDRAWING STORIES FROM THE PAST #2

Lina Itagaki (Lituania), Emilie Josso (Francia), (Italia) e Kluge (Germania) raccontano storie di fuga e migrazione come risultato del nazionalsocialismo, con l’obiettivo di riportare una nuova attenzione su una delle epoche più oscure della storia europea.

26 APRILE – 3 MAGGIO, INSTITUT FRANÇAIS NAPOLI

SERGE CLERC

La prima retrospettiva mai dedicata in Italia a Serge Clerc, figura di punta dello “stile atomico” che unisce la linea chiara e il design con echi del modernismo anni Cinquanta. Un’attenzione più approfondita sarà dedicata alle storie presentate nel suo volume di recente pubblicazione, da parte di , che raccoglie La notte del Mocambo e La leggenda del Rock’n’Roll, entrambe pubblicate su Métal Hurlant, sotto la guida di e Druillet, tra il 1982 e il 1984.

27 APRILE – 31 MAGGIO, INSTITUTO CERVANTES

JORGE GONZÀLEZ

Per la prima volta in Italia, una mostra dedicata all’opera dell’autore argentino, che vive in Spagna da ormai venti anni, tra i più sofisticati artisti e illustratori ispanofoni viventi. Più volte premiato per Fueye. Il suono del tango, vincitore del Premio internazionale “FNAC-Sinsentido” e del “Premio Junceda Iberia”, Gonzàlez ha realizzato diversi graphic novel, storie per bambini, il cortometraggio animato Jazz Song e numerose illustrazioni per The New Yorker. In collaborazione con e Istituto Universitario l’Orientale.

E ancora: una mostra dedicata a Riccardo Marassi (dal 13 marzo Ordine dei Giornalisti di Napoli); Metro Art Tour con Corto Maltese (da aprile Stazioni Metropolitana Toledo e Museo); Silvia Ruotolo. Tutto ciò che libera, tutto ciò che unisce (Fuori Orario 23 aprile – 3 maggio); UE’ Festival di fumetti Underground (26 – 28 aprile Scugnizzo Liberato) e molto altro.

L’EVENTO

24 APRILE, ORE 11:30, ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI

INCONTRO CON GIPI, MAGISTER DI COMICON 2019

Moderano , Diego Del Pozzo, Mario Punzo e Stefano Incerti.

In collaborazione con Scuola Italiana di Comix.

Il programma COMIC(ON) OFF completo è disponibile su www.comicon.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su