Luca Pozza

Luca Pozza

    Incoraggiato dall’amico Aldo Capitanio comincia a disegnare fumetti nel 1996 (il Messaggero dei Ragazzi, Mondadori, Hazard Edizioni, Lo Scarabeo, Il Giornale di Vicenza, Edizioni Polaris). Disegna storyboard per "Cortometraggi" (registi Lunghini, Pucci) e realizza disegni destinati ad animazioni 3D per Luna Park (Zamperla s.p.a.). Dopo 10 anni di lontananza dal mondo del fumetto nel 2014 per Danilo Antoniucci scrive “Bang Balls” pubblicato da Shockdom che a ottobre 2018 sarà riproposto da Il Grifo editore. Nel 2015 autoproduce il fumetto “La Guera Granda” che nel febbraio 2017 gli vale il Premio Città di Mestre. Sempre nel 2015 inizia a collaborare con l'editore Jean-Marc Lofficier e realizza alcune copertine per gli albi editi da Hexagon Comics. Nel settembre 2016 con l'etichetta indipendente Self Press produce VerdeCaos, un libro a fumetti di Roberto Bonadimani. Nel mese di ottobre, sempre per Self Press, pubblica il romanzo Noircissus. Per Carlo Corbucci illustra il libro “Nico, er Pirata”. Dal 2017 inizia a collaborare con la casa editrice Sergio Bonelli Editore realizzando le matite per un albo di una miniserie di Cico e due storie brevi di Zagor. Nel 2018 disegna copertine per l’editrice Hexagon, scrive e autoproduce il fumetto “Misery” con i disegni di Giancarlo Tenenti. Nel maggio 2018 per l’etichetta Self Press stampa il fumetto di Roberto Bonadimani “Il Destino dei Semidei”. Collabora con Il Sestante News, Fumo di China e Lo Spazio Bianco e nel giugno 2018 inizia a disegnare un nuovo fumetto di cui scrive anche i testi.

    Scritti da Luca Pozza

    Altri articoli da Luca Pozza
    Torna su