X-Men: Dark Phoenix verso modesto debutto al Box Office USA

Secondo le prime stime degli analisti, , ultimo capitolo cinematografico sui mutanti Marvel, dovrebbe ottenere un incasso di 50 milioni di dollari nei suoi primi tre giorni di apertura, il più basso per una pellicola facente parte del franchise, poco al di sotto di X-Men Origins: Wolverine (53.1 milioni).

Nel 2014, X-Men: Giorni di un Futuro Passato esordì con un incasso di 90.8 milioni di dollari, anche perché uscì durante il weekend del Memorial Day, mentre X-Men: Apocalisse ne incassò 65.7 milioni.

La pellicola, diretta da , è stata a lungo rimandata, tanto che era in origine prevista una uscita fissata per lo scorso 14 febbraio.

X-Men: Dark Phoenix uscirà in un weekend che non fornirà benefici in quanto non facente parte di una particolare festività e probabilmente le stime iniziali aumenteranno quando Fox e Disney compiranno una più decisa spinta sul fronte della campagna promozionale nelle fasi finali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su