X-Men: Dark Phoenix principale causa perdite trimestrali Disney

X-Men: Dark Phoenix principale causa perdite trimestrali Disney
Il flop dell'ultima pellicola sui mutanti diretta da Simon Kinberg causa principale delle perdite trimestrali della società.

La Disney ha annunciato di stare rivalutando le properties Fox dopo che ha causato forti perdite nel terzo trimestre per l’azienda.

L’amministratore delegato della Disney, Bob Iger, ha dichiarato che l’ultimo film degli X-Men ereditato dalla Fox ha in parte portato alle perdite. La pellicola, diretta da con un budget di 200 milioni di dollari, ne ha incassati solamente 65.7 nel mercato USA, mentre la maggior parte degli altri introiti proviene dal box office internazionale, con un totale di 252 milioni di dollari, cifra ancora molto lontana da ciò che viene considerato redditizio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su