Disney: flop film Fox fonte di preoccupazione per la major

Disney: flop film Fox fonte di preoccupazione per la major
Preoccupazioni della Disney sui flop recenti dei film Fox e il dietro le quinte sul marketing salva-costi di X-Men: Dark Phoenix.

Un lungo articolo di Variety riporta che la dirigenza Disney sarebbe fortemente preoccupata e insoddisfatta nei confronti di alcuni recenti flop di film targati Fox, ereditati in seguito all’acquisizione della major.

La rivista di spettacolo sottolinea, citando alcune fonti, che molti dei film ereditati sono in difficoltà, e che la Disney ha ignorato in gran parte , licenziando il team del marketing che aveva familiarità con la pellicola diretta da , aggiungendo che la Disney non è stata altrettanto aggressiva nel promuovere l’uscita dell’ultimo capitolo del franchise mutante.

Un addetto ai lavori ha affermato che la premiere di Dark Phoenix a Los Angeles è stata fatta con un occhio al controllo dei costi, cosa questa che avrebbe fortemente infastidito il team creativo del film. Su questa scia, ad altri cineasti in cerca di riprese aggiuntive per i propri progetti, sarebbe stato chiesto di presentare storyboard rigorosi per giustificare ulteriori spese.

La Disney sarebbe comunque ottimista sul fatto che la consegna di brand come gli X-Men e i Fantastici Quattro nelle mani di Kevin Feige migliorerà sensibilmente la qualità di questi film, mentre l’articolo riporta che la major non sarebbe rimasta molto impressionata da di Josh Boone, che crede abbia un potenziale limitato al box office. Lo studio sarebbe anche alle prese con il modo di adattare un prodotto classificato Rated come Deadpool con il rating PG-13 dell’universo cinematografico Marvel.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su