Odessa: i primi dettagli sul nuovo fumetto Bonelli

Odessa: i primi dettagli sul nuovo fumetto Bonelli
Odessa, nuova serie science-fantasy di Sergio Bonelli Editore, farà il suo esordio in edicola e in fumetteria il 25 maggio con un numero uno a colori realizzato da Davide Rigamonti, Matteo Resinanti e Mariano De Biase.

A maggio esordirà Odessa, nuovo fumetto targato . Si tratta di un’opera di genere science-fantasy della quale, dopo la diffusione delle prime immagini sul sito dell’editore meneghino, sul numero 41 del catalogo Preview sono stati resi noti maggiori dettagli da un punto di vista editoriale. Pubblicata in albi a colori di 96 pagine, al prezzo di 5,90 €, la serie farà il suo debutto in edicola il 25 maggio con una storia realizzato da Davide Rigamonti, Matteo Resinanti e Mariano De Biase. Stando alle prime immagini mostrate dall’editore di via Buonarroti, tra i disegnatori e i coloristi coinvolti figurano Lucia Arduini, Daria Cerchi, Luciano Regazzoni, Pier Gallo, Edoardo Arzani, Elisabetta Barletta, Riccardo Chiereghin, Federico Giretti e Simone Ragazzoni.

Odessa: i primi dettagli sul nuovo fumetto Bonelli_Notizie

La versione cartacea del Preview #41, disponibile in fumetteria a partire dal primo marzo, contiene inoltre un poster di presentazione della serie, che sarà anche distribuito in omaggio ai visitatori dello stand Bonelli a Cartoomics, dall’8 al 10 marzo a Fiera Milano Rho.

A seguire vi riportiamo le parole di presentazione della serie, insieme ad alcune immagini in anteprima:

Un grido d’aiuto proveniente dalle stelle.
Una storica città coinvolta in un evento che va al di là di ogni immaginazione.
Un luogo trasformato fin dalle fondamenta in qualcosa di mai visto prima.
Che cosa è successo alla realtà conosciuta? E da quando l’impossibile è diventato normalità?
Odessa è la storia di un mondo nuovo.
Odessa è il racconto di una collettività chiamata a sopravvivere a ogni costo.
Odessa è l’avventura di un uomo alla ricerca di se stesso… o di quello che ne resta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su