“Massimo Capone”: dal 7 maggio online le nuove avventure

“Massimo Capone”: dal 7 maggio online le nuove avventure
"Massimo Capone": dal 7 maggio online le nuove avventure.

Comunicato Stampa

Era il lontano 2010 quando usciva il primo numero delle avventure di Massimo Capone. Un fumetto ambientato nelbL1_Notizie settore delle macchine utensili, all’interno di un’azienda fittizia, la WellGo, che deve affrontare le problematiche del suo tempo come la concorrenza agguerrita, clienti esigenti da soddisfare, imprevisti e problemi.

Nel 2014 Capone ritorna. Il tempo passato nella realtà è lo stesso del fumetto: circa 5 anni (le vicende del primo numero si svolgevano nel 2009) in cui la WellGo ha superato i suoi problemi, si è rimessa in forze e celebra un momento positivo con un’intervista e l’avvento di nuove tecnologie. Il finale di questo numero però lascia col fiato sospeso: il professor Contestuale, intervenuto nell’intervista a spiegare alcune parti tecniche, viene rapito da uomini misteriosi! A tutto questo si aggiunge una “studentessa” che chiaramente sa più di quel che ci fa vedere…

Quale straordinaria avventura si dipanerà da questa trama iniziale? Dal 5 maggio 2015, Massimo Capone continua le sue avvincenti avventure nella rete dove potete trovare un sito a lui dedicato (www.massimocapone.it), su cui poter leggere i primi 2 numeri dei fumetti che proseguiranno, a puntate, per diversi episodi, pubblicati sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/pages/Massimo-Capone/1553677094880484?fref=ts e sul profilo Twitter https://twitter.com/massimocapone30.

Infatti Massimo Capone si presenta come una vera e propria serie: quello che state per vedere è il risultato di incontri e confronti iniziati nell’estate del 2014 da parte di tutto lo staff. Nel sito potete anche trovare informazioni sulla nascita del fumetto stesso, del suo creatore e degli artisti che danno vita al personaggio e alle bellissime tavole a fumetti in stile realistico, sulla costruzione della sua storia e dei personaggi, e tutti i riferimenti necessari per addentrarsi nella materia che stiamo per incontrare. Nonché degli spazi dedicati ai vostri commenti, alla condivisione di idee, dando la possibilità di parlare, discutere e condividere.

bal2_Notizie

Tutto questo farà di Massimo Capone un fumetto con una sua identità vera e propria; allontanandosi dalle avventure in azienda, ci porterà a scoprire (o riscoprire per chi già fosse un appassionato) il fumetto, la sua narrazione, argomenti classici e fantascientifici che si collegano molto bene alla realtà attuale che stiamo vivendo in prima persona.

Massimo Capone è un’iniziativa promossa e prodotta da Balluff Automation, filiale italiana della nota multinazionale tedesca che lavora nel mondo della sensoristica per l’automazione, con una cinquantina di persone al lavoro in Italia e più di 2750 nel mondo. L’azienda si propone un modo inusuale di comunicare: in un’era tecnologica al massimo collega la modernità ad un prodotto classico – il fumetto- investendo così nella comunicazione con un’idea originale, poco diffusa nelle aziende del paese.
I fumetti di Massimo Capone sono realizzati da , casa editrice specializzata nella crezione e gestione di iniziative creativo/promozionali a fumetti e web media, sotto la direzione artistica di Fabrizio De Fabritiis.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su