NPE UNA VALLE

Il nuovo fumetto di Cyril Pedrosa sarà online gratis

Il nuovo fumetto di Cyril Pedrosa sarà online gratis
"L'età dell'oro", Il nuovo graphic novel di Cyril Pedrosa realizzato insieme a Roxanne Moreil, in arrivo nelle librerie in autunno per BAO Publishing, dal 5 luglio sarà disponibile online in italiano un capitolo alla volta, ogni settimana, sul sito www.lagedor-airelibre.com con tanti contenuti extra del making-of.

Comunicato stampa

Età_oro_news_Notizie BAO Publishing annuncia che L’età dell’oro di Roxanne Moreil e verrà pubblicato gratis online, a puntate e in italiano, qui: www.lagedor-airelibre.com/it/home dove ogni giovedì verrà aggiunto un nuovo capitolo.

Quest’estate scoprite L’età dell’oro un capitolo a settimana, in attesa del volume in uscita il 20 settembre per .

Gli autori

Cyril Pedrosa è nato il 22 novembre 1972 a Poitiers, in Francia. Già da piccolo inizia a riempire le pagine bianche dei suoi quaderni con disegni e colori, mentre legge Asterix e Gaston (e detesta Tintin in silenzio). Da adolescente gli si apre un mondo dopo la scoperta di Hugo Pratt e dei fumetti americani, così inizia a studiare disegno animato alla scuola Gobelins. Inizia la sua carriera nell’animazione lavorando con la Disney per i lungometraggi Il gobbo di Notre Dame e Hercules. Intanto produce numerose serie a fumetti tra cui Ring Circus e Shaolin Moussaka, entrambe su testi di Chauvel, fino ad arrivare alla maturità artistica e narrativa con Tre ombre, che nel 2008 è tra gli essenziali del Festival di Angoulême. Nel 2011 la consacrazione, con Portugal, il suo capolavoro, pubblicato in Italia da BAO Publishing come il suo nuovo lavoro, Gli equinozi.

Roxanne Moreil si divide tra il mestiere di libraia e un’innumerevole quantità di progetti legati al fumetto. Parte attiva della «Maison Fumetti», ha partecipato alla creazione del festival Fumetti e della mostra femminista «Un fumetto quando voglio se voglio». L’età dell’oro è la sua prima sceneggiatura, scritta a quattro mani insieme a Cyril Pedrosa. I due, nel 2015, hanno fondato l’associazione «La Vie Moderne .

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su