Parliamo di:

The Crow: Relativity svende diritti distribuzione per debiti

La Relativity, in guai finanziari, cerca una via d'uscita con un accordo per svendere i diritti di distribuzione del reboot, attualmente in pre-produzione.

Secondo quanto riportato da Variety, Relativity Studios starebbe valutando di svendere i diritti di distribuzione negli Stati Uniti di alcuni suoi film attualmente in produzione, tra cui il reboot di , che sarà diretto dal regista .

La major ha infatti bisogno di 150 milioni di dollari per rimborsare i creditori nei prossimi 10 giorni. Il denaro era atteso per il 31 maggio, ma Relativity ha avuto una proroga di ulteriori 30 giorni dai suoi creditori. La società deve circa 350 milioni di dollari a un consorzio di creditori che include diverse entità, tra cui Colbeck Capital.

Una eventuale soluzione negativa nel raccogliere i fondi porterebbe Ryan Kavanaugh, fondatore di Relativity, a perdere il controllo della sua azienda. Nel frattempo, la major sta cercando di trovare un accordo con STX riguardante il film sul personaggio di James O’Barr, che se concluso porterà la start-up a supervisionare la produzione e la distribuzione interna della pellicola, lasciando i diritti per il mercato estero alla Relativity.

Ricordiamo che pochi giorni fa, l’attore Jack Huston ha lasciato il progetto citando problemi di calendario.

The Crow: Relativity svende diritti distribuzione per debiti

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

   

Inizio