James O’Barr

James O’ Barr, che ha studiato scultura rinascimentale e fotografia, è cresciuto in un orfanotrofio di Detroit senza aver conosciuto i suoi genitori.
Nel 1978 la sua ragazza Bethany venne uccisa in un incidente da un automobilista ubriaco: l’evento segnò James al punto da spingerlo ad arruolarsi nei marines, per tentare di placare il senso di colpa e la sofferenza. Durante il periodo dell’arruolamento era di stanza in Germania e illustrava manuali da combattimento. Fu proprio nel 1981, a Berlino, che gettò i semi de Il Corvo, a oggi la graphic novel indipendente più venduta della storia, con quattro milioni di copie. Ha lavorato con i principali editori americani (Dark Horse, Image Comics, Anubis Press) e attualmente vive in Texas.

ALTRI ARTICOLI
Inizio