Ailus Editrice al Borda Fest a Lucca a novembre

L'associazione culturale Ailus sarà al Festival delle Produzioni Sotterranee per presentare la sua nuova collana a fumetti.

Ailus Editrice al Borda Fest a Lucca a novembreDal 02 al 05 novembre la Ailus Associati, costola dell’associazione Ailus Editrice, sarà presente al Borda Fest con le sue nuove pubblicazioni. Dopo le ristampe di Rourke e Roland edite l’anno scorso in collaborazione con Federico Memola e le brevi storie comparse sulla sua rivista, l’associazione presenta con il marchio Ailus Associati una produzione più omogenea ed esclusivamente a fumetti.

Si tratta di due nuove testate  in bianco e nero. La prima è una serie horror/fantastica, realizzata da Med Factory, dal titolo “The Darkwinged”, che mischia il fumetto italiano (Demon Hunter di Gino Udina che ha firmato la prefazione del primo numero) a quello americano (da The Crow all’universo supereroistico). Sono previsti anche versioni variant, con una copertina di Roberta Ingranata (attualmente impegnata nella realizzazione di Wintchblade per la Image).

La seconda pubblicazione è una rivista contenitore che darà spazio a racconti autoconclusivi, così come a racconti seriali, mischiando generi, stili e tematiche e lasciando piena libertà agli autori.

Sul primo numero fra le storie autoconclusive si segnala “La dama pallida” di Marcello Bondi (sceneggiatore già all’opera su brevi storie pubblicate da Skorpio) e Marianna Baveri; fra le serie invece spiccano “Max agent of I.S.A.C.” di Luca Esposito e Roberto De Luca, “Kikò & Birù” di Antonella Boccotti, e le “Le saghe di Seelhoe”, creata da Roberto Fabris e già diffusa on line.

 

Ailus Editrice al Borda Fest a Lucca a novembre
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio