Parliamo di:

Cosa succederà nel DC Universe dopo Convergence?

Tantissime novità sul post-Convergence, l'evento che sconvolgerà tutto il multiverso della DC Comics. Importanti novità per Batman, Aquaman, Hal Jordan e Sinestro, Justice League e Constantine.
Articolo aggiornato il 23/09/2017

Tantissime le novità per giugno in casa per il dopo Convergence, il grande evento che si svolgerà nei mesi di aprile e maggio e cambierà le sorti del multiverso DC.

  • Rilancio per , che tornerà con la serie Constantine: , scritta da Ming Doyle and , che stanno lavorando insieme anche su Dark Universe,e disegnata da Riley Rossmo, autore di varie serie Image, tra cui la recente Rasputin. Da segnalare il ritorno dello storico titolo Hellblazer, che mancava dalla conclusione della serie Vertigo col numero 300 e l’inclusione del personaggio nel New 52.
    In una intervista a CBR, gli autori hanno affermato di voler riportare il personaggio alle origini, al suo nucleo fondamentale, farlo tornare ad essere un “giovane, sexy, pericoloso, cattivo ragazzo“.
  • scriverà la serie We Are Robin, che avrà come protagonista Duke Thomas, un ragazzo afroamericano introdotto per la prima volta in Zero Year e tornato in scena durante Endgame e and Robin:Future Ends. L’autore ha spiegato a USA Today che questo gli permetterà di esplorare i temi della diversità razziale, tornata drammaticamente in primo piano dopo i fatti di Ferguson. Alle matite ci saranno Rob Haynes e Khary Randolph.
  • sarà molto impegnato da giugno in poi, come rivela a CBR. Oltre a Lobo e Sinestro, scriverà (Trevor McCarthy alle matite) e Green Lantern: the Lost Army (con Jesus Saiz & Javi Pina). Il corpo delle Lanterne Verdi scomparirà in un altro universo, e Bunn si concentrerà su come vivranno questo trauma, in special modo John Stewart, Kilowog e Armisia, più altri personaggi. Nel frattempo, i Sinestro Corps prenderanno piede nell’universo. Per quanto riguarda Aquaman, i due autori si concentreranno molto sulla costruzione di un mondo il cui centro è Atlantide e la sua storia, e faranno vivere strane avventure fantasy al protagonista, in fuga dalla sua città.
  • Su Justice League #41 e fanno esplodere “Darkseid War“, evento in cui due delle più grandi e terribili forze del DC Universe (Darkseid e l’Anti-Monitor) si scontreranno. Alcuni inidizi sul conflitto saranno rivelati nell’albo rilasciato per il Free Comic Book Day a maggio. Riguardo la storia, Johns ha dichiarato a CBR : “In superficie sembra solo una guerra tra due dei più grandi cattivi di sempre, ma è molto più di questo. È una storia molto più personale per la Lega, e per uno dei membri in particolare, che riveleremo più in seguito. Penso sarà divertente“. Alla fine dell’evento il gruppo cambierà e nuovi personaggi verranno introdotti.
  • Infine Scott Snyder e  promettono grossi cambiamenti di status quo per Batman dopo Convergence e Endgame, evento in cui è stata rivelata la presunta immortalità del Joker. CBR presenta in anteprima l’immagine di un nuovo Batman… in armatura. Non si sa se sarà ancora Bruce Wayne o un nuovo personaggio, ma Snyder assicura che sarà la cosa “più coraggiosa, più strana, più grande che abbiamo provato su questa serie“.
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio