Shang-Chi: riprese temporaneamente sospese, regista in auto-isolamento

Shang-Chi: riprese temporaneamente sospese, regista in auto-isolamento
Le riprese del nuovo film Marvel sospese a scopo precauzionale, in attesa dei test sul regista della pellicola.

The Hollywood Reporter informa che i hanno deciso di sospendere temporaneamente le riprese di Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings in Australia, a causa del Covid-19.

Il regista Destin Daniel Cretton, su consiglio di un medico, si è messo in auto-isolamento. Cretton, che di recente è diventato padre, ha deciso  a “scopo precauzionale” di fare il test per il Covid-19 e di conseguenza i Marvel Studios hanno deciso di sospendere la lavorazione da parte della prima unità in attesa dei risultati.

L’Australia ha 156 casi confermati di nuovo coronavirus, tra cui l’attore Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson.

La pellicola sull’eroe Marvel delle arti marziali, interpretata da Simu Liu, ha una data di uscita fissata per il 12 febbraio 2021. La lavorazione delle seconde unità dovrebbe comunque continuare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Exit Popup for Wordpress