Patty Jenkins: “Non sono mai andata via da Wonder Woman 3”

Patty Jenkins: “Non sono mai andata via da Wonder Woman 3”
La regista interviene sulle indiscrezioni inerenti il terzo capitolo sull'amazzone ma non dirada i dubbi sullo status della pellicola.

Con un lungo comunicato su twitter, la regista ha voluto chiarire le indiscrezioni degli ultimi giorni riguardanti lo status di  3, che un lungo reportage affermava essere stato abbandonato dalla regista in seguito a dissidi riguardanti la sceneggiature del terzo capitolo. Nel farlo, la Jenkins ha anche approfondito la situazione inerente Rogue Squadron, uno spin-off della saga di Guerre Stellari, in produzione da diverso tempo, ma la cui data di uscita per il natale del prossimo anno era stata recentemente cancellata dalla Disney.

Non sono una persona che parla di questioni di carriera private, ma non permetterò che le inesattezze continuino.

Ecco i fatti: originariamente ho lasciato Rogue Squadron dopo un lungo e produttivo processo di sviluppo quando divenne chiaro che non sarebbe potuto succedere abbastanza presto e non volevo ritardare ulteriormente . Quando l’ho fatto, la Lucasfilm mi ha chiesto di prendere in considerazione l’idea di tornare in RS dopo WW3, cosa che sono stata onorato di fare, quindi ho accettato. Hanno fatto un nuovo accordo con me. In effetti, ci sto ancora lavorando e da allora quel progetto è stato in attivo sviluppo. Non so se accadrà o meno. Non lo faremo mai finché il processo di sviluppo non sarà completato, ma non vedo l’ora che arrivi al suo pieno potenziale.

Quando sono iniziati i contraccolpi sul fatto che WW3 non fosse avvenuto, l’attraente e falsa storia clickbait secondo cui sono stata io a uccidere il progetto o ad andarmene ha iniziato a diffondersi. Questo semplicemente non è vero. Non sono mai andata via. Ero aperta a prendere in considerazione qualsiasi cosa mi venisse chiesta. Avevo capito che non c’era niente che potessi fare per andare avanti in questo momento. La DC è ovviamente sepolta dai cambiamenti che devono apportare, quindi capisco che queste decisioni siano difficili in questo momento.

Non voglio che quello che è stato un bellissimo viaggio con WW finisca su una nota negativa. Ho adorato e sono stata così onorata di essere la persona che ha avuto modo di realizzare questi ultimi due film di Wonder Woman. Lei è un personaggio incredibile. Vivere dentro e intorno ai suoi valori rende ogni giorno una persona migliore. Auguro a lei e alla sua eredità un futuro straordinario, con o senza di me.

Anche se la Jenkins chiarisce di non avere mai lasciato il progetto di sua iniziativa, il comunicato non dirada le nubi sullo status attuale della pellicola, che al momento pare in stallo.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *