Parliamo di:

“Finisco di contare le mattonelle” di Elisabetta Romagnoli

"Finisco di contare le mattonelle", il brillante graphic novel d'esordio di Elisabetta Romagnoli.
Articolo aggiornato il 28/09/2017

Comunicato Stampa

Finisco di contare le mattonelle. Seconda uscita dell’anno per la collana Le città viste dall’alto di BAO Publishing, il primo romanzo grafico di Elisabetta Romagnoli è una deliziosa storia di educazione sentimentale, con una narrazione brillante e innovativa.

"Finisco di contare le mattonelle" di Elisabetta Romagnoli

Una tenera storia d’amore che sboccia, ma sul più bello, a metà tra un libro a bivi e Sliding Doors, tre possibili finali a sorpresa. Quando erano negli scout insieme lui non se la filava, ma ora, tredici anni dopo, hanno appuntamento a Barcellona. Lei butta il cuore oltre l’ostacolo, compra un biglietto low cost e parte. Il suo sogno di adolescente è a portata di bacio, ma come andrà a finire?

Elisabetta Romagnoli nel suo graphic novel d’esordio Finisco di contare le mattonelle, seconda uscita dell’anno nella collana Le città viste dall’alto BAO Publishing, ci racconta una tenera storia d’amore che sboccia, ma sul più bello, a metà tra un libro a bivi e Sliding Doors, ci mostra tre possibili epiloghi, per farci capire che il cuore ha regole tutte sue, e che forse preoccuparsi, a conti fatti, serve a poco. Un libro dallo stile grafico innovativo e freschissimo, con una narrazione efficace e coraggiosa. Finisco di contare le mattonelle è disponibile in libreria dal 2 ottobre 2015

Elisabetta Romagnoli (1988) nasce a Roma e passa la sua vita al fresco dei Castelli Romani. Illustratrice, fumettista e colorista, ha collaborato con Loescher Editore ed Eura Editoriale. Finisco di contare le mattonelle, edito da , è il suo primo graphic novel.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio