È morto Kentaro Miura, autore di Berserk

È morto Kentaro Miura, autore di Berserk
È scomparso il 6 maggio all'eta' di 54 anni uno dei piu' grandi autori di manga.

“Dr. , autore di , è morto il 6 maggio 2021 a causa di una dissezione aortica. Vogliamo esprimere il nostro massimo rispetto e gratitudine per il lavoro svolto da Miura e preghiamo per lui. 20 maggio 2021, Hakusensha Co., Ltd. Editorial Department”.

Con queso tweet pubblicato oggi, la casa editrice ha annunciato la scomparsa , avvenuta il 6 maggio all’eta’ di 54 anni. Miura, uno dei piu’ grandi autori di manga di sempre, ha lasciato un segno indelebile nell’immaginario collettivo con la sua opera piu’ famosa, . Oltre che per la sua storia sfaccettata e brutale, per il suo stile dettagliatissimo, evocativo e inimitabile, capace di unire influenze occidentali e orientali, il manga e’ anche noto per la sua storia editoriale particolarmente travagliata: iniziata nel 1989, la serie e’ ancora in corso di pubblicazione ed e’ destinata quindi a non avere una conclusione. Dall’opera e’ stata tratta un anime nel 1997 (focalizzato sugli episodi forse piu’ noti del manga, l’Epoca d’oro fino all’Eclissi), una seconda serie animata nel 2015, oltre a una trilogia cinematografica iniziata nel 2012. A questo si sono affiancati vari videogiochi, un gioco di carte collezionabili e un romanzo.

Oltre a , nella sua carriera ha realizzato Il Re Lupo, La Leggenda del Re Lupo e Gigantomachia, e nel 2019 aveva iniziato una nuova serie, Duranki.

Il mondo del fumetto mondiale e’ oggi piu’ povero, e Lo Spazio Bianco si unisce al cordoglio di fan e artisti per la scomparsa di un grande maestro.

Gatsu

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su