Cartoomics 2018: intervista a Luca Usai

Cartoomics 2018: intervista a Luca Usai
A Cartoomics 2018 abbiamo intervistato Luca Usai, disegnatore Disney che si sta occupando dei fumetti tratti dalla serie animata delle DuckTales. Abbiamo parlato anche di storie tratte dai lungometraggi d'animazione, di vip paperizzati e del suo fumetto per IT Comics.

Luca Usai, classe 1977. Fin da piccolo, dopo aver visto il film La Spada nella Roccia, si appassiona al fumetto e all’animazione dedicando tanto tempo a questi suoi interessi. Nell’età adulta le cose cambiano… e infatti decide di dedicare ai fumetti tutto il suo tempo!
Dopo un lungo percorso nell’Associazione Chine Vaganti e alcuni corsi tra cui quelli alla Sardinian School of Comics a Cagliari e allo I.E.D. di Milano arriva finalmente a frequentare l’Accademia Disney e inizia a disegnare storie per Topolino, che leggeva fin da quando aveva 10 anni.
Disegna anche storie per il Toy Story Magazine e alcune graphic novel tratte dai film Pixar, oltre che collaborare con altre case editrici per ragazzi. Nell’ottobre 2011 disegna il volume a fumetti Normalman – Le Origini scritto da Lillo (del duo comico Lillo&Greg) sul simpatico super eroe “normale”.
Nel 2017 è nel gruppo di disegnatori che si occupano di illustrare i fumetti tratti dalla serie animata DuckTales.

Abbiamo intervistato Luca Usai a 2018, iniziando la nostra chiacchierata dalla sua esperienza come disegnatore di fumetti in cui compaiono personaggi dell’animazione Disney e Pixar. L’autore ha fornito una risposta esaustiva e competente sulle differenze rispetto ai classici personaggi disneyani dei fumetti e gli accorgimenti nel riportare al 2D della carta personaggi conosciuti dal pubblico nelle tre dimensioni date dalla computer graphic.

Abbiamo poi parlato del suo lavoro sui fumetti tratti dalla nuova serie animata delle DuckTales, della fedeltà al modello originale da mantenere e del fatto che le “spigolosità” che caratterizzano lo stile di questo cartone animato non sono poi così lontane da un certo approccio anche piuttosto classico nella scuola fumettistica Disney.

Infine Usai ha ricordato con piacere le storie, scritte da Roberto Gagnor, nelle quali comparivano la versione paperizzata di vip italiani come Gerry Scotti, Carlo Conti e Lillo&Greg e ha anticipato alcune novità relative alla sua produzione: un nuovo episodio della Storia dell’arte di Topolino, un racconto di Augusto Macchetto dal titolo Storia papera, la seconda stagione delle DuckTales e un fumetto in due volumetti per IT Comics dal titolo Jorge Sànchez & Dragòn LI scritto da Davide Barzi, contraddistinto da toni forti.

Di seguito la nostra video-intervista:

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su