Canicola: in prevendita “La stanza silenziosa” di Yoshiharu Tsuge

Canicola: in prevendita “La stanza silenziosa” di Yoshiharu Tsuge
Dopo il successo de L’uomo senza talento esce il nuovo capolavoro che completa magistralmente la trilogia della maturità di Yoshiharu Tsuge. Una raccolta inedita in Occidente di storie estreme e universali sull’arte della sopravvivenza.

Yoshiharu Tsuge, La stanza silenziosa

Dopo il successo de L’uomo senza talento esce il nuovo capolavoro che completa magistralmente la trilogia della maturità di Yoshiharu Tsuge. Una raccolta inedita in Occidente di storie estreme e universali sull’arte della sopravvivenza, il desiderio, l’istinto a scomparire. Dal 4 aprile in libreria.

 La stanza silenziosa è una raccolta di storie autobiografiche o quotidiane pubblicate tra gli anni Settanta e Ottanta che si pone come seguito de Il giovane Yoshio e de L’uomo senza talento. Nel contesto del Giappone preso tra la miseria del dopoguerra e l’inizio del boom economico, sette nuovi indimenticabili racconti di vita dove l’intensità esistenziale dell’autore ci offre squarci drammatici e atmosfere interiori di estrema grandezza.

La_stanza_cover_bassa_Notizie

Nei racconti che compongono La stanza silenziosa siamo di fronte a un autore che ha raggiunto la piena maturità. Il disegno è crudo e espressivo e la narrazione è tenuta volutamente in equilibrio tra lirismo e sarcasmo, realismo e poesia. Un neorealismo spietato quello di Tsuge che nei momenti di ferocia incontenibile come nelle visioni ombelicali del patimento e dell’arte della sopravvivenza, filtra il racconto con una ironia così profonda e impalpabile da pervadere anche il più piccolo aspetto della narrazione. Uno sguardo lucido e potente che setaccia nelle miserie dell’uomo senza compromessi. Patire la fame, ingannare amici, mogli e amanti, soddisfare un erotismo urgente e irrefrenabile, sono elementi trattati con un realismo così polveroso da farsi metafore emozionanti e universali.

Le storie di Tsuge rappresentano il culmine letterario della narrativa a fumetti. Chris Ware

 Nella semplicità del suo disegno e della storia Tsuge raggiunge il profondo dell’anima umana, c’è qualcosa del buddhismo zen nella ricerca di sé attraverso i gesti quotidiani. David B.

 Yoshiharu Tsuge, La stanza silenziosa
224 pagine in b/n, 15×21, 2019
collana jason molina
isbn 9788899524364
19 euro

in prevendita in offerta su www.canicola.net fino al 22 marzo

Yoshiharu Tsuge (Katsushika, 1937) è una figura di culto in Giappone e nel resto del mondo. I suoi lavori più maturi sono considerati tra le massime espressioni del manga d’autore e influenzano da sempre fumettisti, artisti e cineasti. L’uomo senza talento (Muno no hito, 1986) pubblicato da Canicola nel 2017 ha ricevuto il Gran Guinigi come migliore iniziativa editoriale. Successivamente sono usciti Il giovane Yoshio (Canicola, 2018) con storie autobiografiche della maturità artistica degli anni Settanta e Ottanta che ripercorrono il periodo dalla propria infanzia alla prima giovinezza di mangaka, e inoltre Nejishiki (2018), Fiori rossi (2018) e Destino (2019) per Oblomov, che raccolgono per lo più i racconti per la rivista Garo.

Yoshiharu_Tsuge_Notizie

 Canicola associazione culturale è nata a Bologna nel 2004. Attraverso un progetto editoriale di ricerca in ambito grafico e narrativo, esposizioni, workshop, laboratori con i bambini, presenza a festival, si occupa di fumetto contemporaneo e disegno. Canicola ha ricevuto per la sua attività diversi premi e riconoscimenti nazionali e all’estero.

 www.canicola.net

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su