Mekhane: il board game illustrato da Progetto Stigma

Mekhane: il board game illustrato da Progetto Stigma
Mekhane è il primo gioco da tavola NARRATIVO prodotto da CranioCreations e creato con la collaborazione degli autori del Progetto Stigma.

Mekhane è il primo gioco da tavola NARRATIVO prodotto da CranioCreations e creato con la collaborazionedi 15 autori del : Akab, Alberto Ponticelli, Ambra Garlaschelli, Cammello, Cosimo Miorelli, Darkam, Jacopo Starace, Luca Negri, Marco Galli, Martoz, Nova, Officina Infernale, Spugna, Stefano Zattera, Tommy Gun Moretti)

CranioCreations aveva già dimostrato interesse per il mondo del fumetto, lo stesso anno era uscito Il Gioco di Tex e ora il cerchio si chiude accingendosi a pubblicare i primi numeri della collana Reverse (Ambra Garlaschelli + Elenza, Sdolz + Jazz nei primi due numeri)

mekhane per (1)

L’idea del gioco inizialmente era una specie di Pictionary ma è poi stato sviluppato in un gioco narrativo che prende ispirazione da giochi come Colossal Arena.

Come funziona il gioco
Il giocatore impersona degli Dei della morte e viene eletto a turno il Deus Ex Machina, ossia il giocatore che potrà decidere cosa succede nel gioco. Il narratore imbastisce la partita utilizzando delle carte luogo, minaccia e personaggio. I restanti giocatori, con l’obiettivo di far morire tutti i personaggi tranne uno (oppure un altro di riserva), giocano le loro carte Storia per convincere il Deus ex Machina. Più originali e convincenti saranno più sarà facile venire premiati.

La cover è di Cosimo Miorelli.
L’idea nasce alla manifestazione Afa 2018 (l’ultima al Leoncavallo) su proposta di Akab e Isa De Pica.

WhatsApp Image 2020-05-07 at 23.52.45

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Exit Popup for Wordpress