Cartoomics 2019: intervista a Marco B. Bucci e Jacopo Camagni

Cartoomics 2019: intervista a Marco B. Bucci e Jacopo Camagni
A Cartoomics 2019 abbiamo intervistato i due autori di "Nomen Omen", miniserie fantasy giunta al secondo volume: Marco B. Bucci e Jacopo Camagni, ospiti allo stand Panini Comics.

Marco B. Bucci e Jacopo Camagni incrociano i loro cammini nel 2004, quando fondano lo Studio Dronio, un progetto artistico il cui primo frutto è la miniserie Magna Veritas.
Nomen Omen è il loro ultimo lavoro: un fantasy dal respiro fortemente internazionale, ricco di progetti collaterali che stanno ampliando la portata dell’opera anche al di fuori del medium fumetto.

Nella nostra chiacchierata con i due autori abbiamo analizzato gli sviluppi della serie. Ci siamo prima concentrati sulla protagonista, Becky, che nel secondo volume compie un’evoluzione piuttosto interessante, per poi passare ad analizzare aspetti squisitamente tecnici come la realizzazione di alcune sequenze particolari a livello di disegno. Infine, abbiamo discusso delle caratteristiche editoriali dell’opera, sia a livello di fumetto che per quanto riguarda i side-projects che stanno espandendo l’universo narrativo.

Di seguito la nostra video-intervista

Jacopo Camagni realizza un disegno di Becky alla fine del firmacopie di sabato a 2019

A seguire, gallery di fotografie scattate durante l’intervista.
L’autrice degli scatti è Anna Colella.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su