PK: Gli argini del tempo, seconda puntata – Topolino #3103 (Sisti, Sciarrone)

Prosegue la nuova storia di PK su Topolino, dove Alessandro Sisti e Claudio Sciarrone ingarbugliano ulteriormente la situazione.

PK: Gli argini del tempo, seconda puntata - Topolino #3103 (Sisti, Sciarrone)Nel mondo di PK, quando c’è un pasticcio legato ai viaggi nel tempo si può star certi che in qualche modo c’entra il Razziatore, il crono-pirata del XXIII secolo già rivisto in Potere e potenza.
non presenta sorprese, sotto questo punto di vista, e il predone volante avvistato nell’ultima tavola dello scorso episodio di Gli argini del tempo si rivela essere proprio il Razziatore, apparentemente desideroso di risolvere l’attuale problema temporale aiutando Paperinik e Lyla.
L’episodio si configura inevitabilmente come di passaggio, ma le informazioni che i protagonisti e i lettori apprendono sono decisamente utili per iniziare a ricostruire il puzzle della trama ideata dallo sceneggiatore, complessa e articolata. Si continua a respirare aria da PKNA anni ’90, soprattutto con il Razziatore in azione che si impone come fulcro narrativo della puntata, rubando spesso la scena a Lyla e Pikappa. Forse il personaggio gode di un’attenzione addirittura eccessiva, con qualche riserva e qualche dubbio su alcuni suoi comportamenti, per quanto sia tutto da rivalutare a storia terminata.
continua in modo convincente il suo lavoro in bilico tra la rappresentazione di personaggi che disegnava quasi vent’anni fa e l’evoluzione che il suo stile ha conosciuto nell’ultimo decennio, anche grazie all’impiego del digitale: i personaggi si rivelano dinamici e molto espressivi, e le ambientazioni godono di questo tratto cinetico, il tutto esaltato dai colori accesi di Max Monteduro.

Abbiamo parlato di:
PK: Gli argini del tempo – seconda puntata
Alessandro Sisti, Claudio Sciarrone
Disney- – Topolino #3103, 13 maggio 2015
28 pagine, brossurato, colori – 2,50 €
ISSN: 9 771120 611001 53103

PK: Gli argini del tempo, seconda puntata - Topolino #3103 (Sisti, Sciarrone)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio