Mostre e incontri

Quinto festival Nues con Leo Ortolani e Andrea Plazzi per il progetto “Comics&Science”

unnamedr

Comunicato Stampa

Fine settimana a Cagliari al quinto festival Nues con . Domani (alle 18) alla MeM un incontro con il papà di Rat-Man. Domenica (alle Quinto festival Nues con Leo Ortolani e Andrea Plazzi per il progetto "Comics&Science" - unnamedr11) all’ExMà, nel cartellone del Festival della Scienza di Cagliari in collaborazione con Nues, il fumettista pisano e l’editor presentano il progetto di divulgazione scientifica “Comics&Science”.

Appuntamento tra i più attesi, domani pomeriggio (sabato 8 novembre) a Cagliari, per la quinta edizione di Nues: alle 18, alla MeM, la Mediateca del Mediterraneo in via Mameli, il festival promosso dal Centro Internazionale del Fumetto con la direzione artistica di Bepi Vigna incontra uno dei più popolari fumettisti italiani: , il creatore di Rat-Man, il super-eroe in calzamaglia, oggetto di culto per un pubblico di tutte le età, sempre più ampio e trasversale.Dall’aspetto sgraziato, sprovvisto di molte delle abilità tipiche degli eroi a fumetti, ma con una forte determinazione nell’idea di essere proprio come uno di loro e di aiutare il prossimo, Rat-Man è apparso per la prima volta in una striscia nel 1990. L’ironia, caratteristica fondamentale del protagonista, rappresenta il veicolo attraverso cui si raccontano le sue avventure per suscitare stati d’animo contrastanti, dal divertimento alla riflessione. Le sue serie hanno vinto decine di premi e riconoscimenti e sono da tempo oggetto di analisi in saggi e tesi di laurea: non a caso Ortolani è stato, nel 2003, il più giovane autore a essere incluso nella serie di pubblicazioni “I Classici del Fumetto” del quotidiano La Repubblica. Da questo fumetto è stata anche tratta una serie animata.

Quella di domani (sabato 8 novembre) è la tappa conclusiva di “Crossing Comics“, la sezione del festival inserita – nell’ambito dei Piani Locali Giovani – Città Metropolitane promossi dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani – nel progetto “Inter20”, con l’obiettivo di promuovere la lettura nel pubblico più giovane con nuove forme di narrazione cross-mediale.

Quinto festival Nues con Leo Ortolani e Andrea Plazzi per il progetto "Comics&Science" - unnamed4
L’indomani (domenica 9 novembre) Nues sarà presente al Festival della Scienza di Cagliari per un secondo incontro con Leo Ortolani, un autore che è riuscito a coniugare la professione di fumettista con quella di geologo. Dalla contaminazione fra linguaggi – artistico e scientifico – nasce “Comics & Science“, il progetto di divulgazione scientifica che il popolare disegnatore presenta alle 11 nella sala conferenze dell’ExMà con l’editor, traduttore e matematico . Insieme a loro, l’esperto di comunicazione e scienza Andrea Mameli e il direttore artistico di Nues, Bepi Vigna, analizzano la crescente presenza di temi scientifici nei media e nella comunicazione. Realizzato in collaborazione con Lucca Comics & Games e il CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, il progetto editoriale (a cura di Roberto Natalini e per lo studio Symmaceo Communications con CNR edizioni) mira a promuovere il rapporto tra scienza e intrattenimento esplorando legami e collegamenti tra i due universi. La pubblicazione comprende “MISTERIUS – Speciale scienza”, una storia a fumetti di Leo Ortolani.Tutti gli eventi di Nues sono a ingresso gratuito. Per aggiornamenti sul programma e altre informazioni utili: www.nues2014.it

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio