Parliamo di:

Wonder Woman: record al box office per la regista Patty Jenkins

La pellicola sull'amazzone DC Comics conquista il box office USA e segna un record per la regista Patty Jenkins.

Nei suoi primi tre giorni di programmazione in oltre 4100 sale americane, ha totalizzato la cifra di 100.5 milioni di dollari, diventando il terzo film del 2017 (dopo La Bella e la Bestia e Guardiani della Galassia Vol. 2) a esordire con una apertura di 100 milioni di dollari al box office americano.

Il film ha inoltre battuto il record per una regista donna, che in precedenza apparteneva a Sam Taylor-Johnson per 50 sfumature di grigio, che esordì con 85.6 milioni di dollari.

La pellicola con protagonista l’attrice ha inoltre centrato un altro obiettivo, avendo la più alta apertura di sempre per un film targato Warner Bros. dietro a Man of Steel di Zack Snyder che aprì con 128 milioni di dollari.

Oltreoceano, l’adattamento sull’eroina DC Comics ha incassato 122 milioni di dollari, tra i quali 38 milioni provenienti dalla Cina, e debuttando al primo posto in 10 mercati asiatici.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio