Parliamo di:

Taeguk #1

Articolo aggiornato il 22/09/2017

di Hong Jong Hyun
, mag. 2008 – 192 pagg. b/n bros. – 5,90euro
La pubblicazione di manhua coreani non ha finora regalato troppe soddisfazioni ai lettori italiani, forse per la non troppo originale scelta di titoli da parte degli editori, che paiono puntare prevalentemente su prodotti vicini a manga di successo. Il rischio è che passi la formula “manhua = brutta copia dei manga”, quando sicuramente esistono prodotti più degni e meno scontati da pubblicare. Non contribuisce più di molto alla causa questo Taeguk, non a caso pubblicizzato dalla 001 come “risposta coreana a Naruto”. Del blockbuster giapponese il fumetto di Hong Jong Hyun riprende argomenti ed atmosfere, ossia arti marziali e tematiche adolescenziali descritte nei modi della commedia (a tratti) demenziale. Troppo poche le 192 pagine del primo volume (la serie completa ne conterà 6) per dare giudizi compiuti, vero è che se non siamo di fronte ad un prodotto particolarmente originale Taeguk si presenta come una lettura piuttosto vivace che il pubblico di appassionati del genere saprà apprezzare. Molto buona l’edizione e la cura del volume. (Andrea Leggeri)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio