Post-It: Bjorn Giordano intervista Francesco Biagini

Post-It: Bjorn Giordano intervista Francesco Biagini
Bjorn Giordano interviste Francesco Biagini attraverso uno scambio di rapide battute disegnate sui suoi post-it virtuali.

propone una serie di interviste disegnate, condotte su virtuali post-it per uno scambio rapido, diretto e franco. Ospite di questa puntata, , che ha risposto disegnando i suoi post-it.

Francesco Biagini. Perugino dal 1979, dopo aver frequentato la Scuola Perugina dei Fumetti nel periodo 1998/2002 ed essersi laureato in Lingue e Letterature Straniere, inizia a realizzare illustrazioni e copertine per cd di gruppi rock/metal (Endless Pain, Dogs’n’Bones, Wicked Machine) e storie brevi a fumetti per il sito Abelard Studio.
Nel 2007 disegna, su testi di Cristiano Fighera, il primo volume di “Terra Inferno” per l’editore francese Soleil e nel frattempo vince per tre volte il concorso nazionale “Lanciano nel Fumetto” (2008: 1° classificato, 2005-2007: 3° classificato). Una sua partecipazione al concorso online “Zuda Comics” viene notata dagli editor della casa editrice californiana che lo chiamano a disegnare due miniserie tra il 2009 e il 2010: “Dead Run“, scritta da Andrew Cosby e Michael Alan Nelson, e “Dingo”, con sempre Nelson ai testi. L’editore romano Dreaming Images gli commissiona nel 2010 un’illustrazione per il portfolio “Star Wars – The Saga continues” al fianco di artisti internazionali come Gabriele Dell’Otto, e Lucio Parrillo, tra gli altri.
Lo stesso anno realizza la copertina del volume “ All Star” (Double Shot), primo saggio critico al mondo sulla carriera dello sceneggiatore scozzese, scritto da , Nicola Peruzzi e Giovanni Agozzino. Nel 2011 la Boom! Studios gli permette di dedicarsi al personaggio di Elric di Melniboné, scegliendolo come disegnatore regolare per la serie “Elric – The Balance Lost” scritta da e basata sui romanzi dello scrittore inglese Michael Moorcock, per cui realizza anche il design e le variant covers. In seguito disegna la miniserie “Higher Earth“, scritta da Sam Humphries e pubblicata sempre da Boom!, oltre a collaborare con ad una short story per “Splatter” ed il nuovo progetto “” (2015).
Nell’ambito videoludico, ha collaborato con la società romana Pervactive come illustratore e concept designer per i videogiochi online “Deus ex Inferis“, “Zombie Redux“, “Football Stars Online” e “Evil Metal Online“. Al momento sta lavorando con Graphic India per il motion-comic “18 Days“, ideato da Grant Morrison, e sta ultimando la miniserie “Coming of Rage” (Liquid Comics) scritta da Wes Craven e .

I suoi portfolio online sono:
francesco-biagini.deviantart.com
biaginifrancesco.blogspot.com/

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *