Epiphania Vol. 2 (Ludovic Debeurme)

Epiphania Vol. 2 (Ludovic Debeurme)
Nel secondo volume della serie ideata da Ludovic Debeurme, gli Epiphani si ribellano scatenando una feroce ondata di violenza contro l'umanità.

Cover-EPIPHANIA-VOL-2-OK-DEF-scaledGiunge al secondo volume Epiphania, la saga fantasociologica creata da Ludovic Debeurme. Se nel primo volume assistevamo all’arrivo degli Epiphani sulla terra, o Mixbody come chiamati in modo dispregiativo dagli umani per sottolineare la loro natura antropomorfa, ora assistiamo alla loro ribellione e alle conseguenze che questa porta nell’esistenza del protagonista Koji.
L’autore, grazie a una narrazione lineare, ma non per questo piatta, degli eventi ci fa rivivere tutti i soprusi e le violenze che gli Epiphani hanno dovuto sopportare. La diffidenza, l’odio, le torture e gli esperimenti condotti nei lager dove molti di loro sono stati rinchiusi. Debeurme nel suo racconto, ora costellato da scene di violenza grafica marcata a differenza della prima parte, mantiene una sorta di neutralità nel racconto degli accadimenti.
Condanna il comportamento nazista perpetrato, ma non riesce a convincere Koji, prima voce narrante, che gli attacchi terroristici, alcuni portati a termine indossando un uniforme simile a quella del Ku Klux Clan già utilizzata dagli umani, i massacri indiscriminati degli Epiphani ribelli siano la giusta risposta, in un guerra dai confini morali sempre più labili. In questo contesto entrano in scena altri personaggi di primo piano, come ad esempio Vespero, l’uomo pipistrello che comanda le brigate Epiphaniche, tutti estremamente caratterizzati, seppur per ora la distinzione tra buono e cattivo risulti ancora troppo marcata.
Estremamente interessante anche la scoperta che i tre meteoriti schiantatisi sulla terra hanno sul fisico, sulle abilità ma anche sulla mente degli alieni, mentre una caratteristica del loro DNA getta una sinistra ombra sulla loro origine.
Razzismo, violenza, terrorismo, ambientalismo, senza dimenticare il rito del passaggio dall’adolescenza all’età adulta, tema da sempre caro a Debeurme: sono tanti gli argomenti e gli interrogativi che riempiono le pagine di questo secondo tomo, per ora senza risposta, ma che rimarcano la profondità e la validità della serie.

Abbiamo parlato di:
Epiphania Vol. 2
Ludovic Debeurme
Traduzione di Elisabetta Mongardi
, 2020
144 pagine, brossurato, colori – 20,00 €
ISBN: 978976185526

 

epiphania_pl4-dbee8

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su