L'opera d'arte - 4

L’opera d’arte – 4

Ricordate la seconda puntata di questa sottoserie dei mashup tra Pinky e astronomia? In quel caso vi avevo presentato l’immagine di una galassia a spirale che combinava i segnali in infrarosso e ultravioletto. In questa occasione, invece, vi propongo una carrellata delle immagini in varie bande di frequenza della Nebulosa Granchio. La battuta di Petulia nella ex-quadrupla (che potete vedere nella versione completa della storia), però, mi da modo di ricordare che sulla Terra esistono alcuni animali in grado di osservare la luce proveniente in bande per noi invisibili, come ad esempio l’ape che ho inserito tra le immagini astronomiche, che vede negli ultravioletti, così come gatti, cani e altri insetti, ma anche i serpenti che posseggono la visione infrarossa, tutte tipologie di luce che noi siamo in grado di vedere solo usando degli appositi strumenti.

pinky-opera_arte04