Nathan Never #194 – Le Strade Di New York

di e Paolo Di Clemente
Editore, ago. 2007 – 96 pagg. b/n. bros. – 2,70euro
Con un tuffo nel passato inizia il nuovo, lungo ciclo di storie che ci porterà al numero 200 di Nathan Never. Una storia affascinante e ricca di malinconia, che lo sceneggiatore Vietti scrive in modo impeccabile, stimolando la curiosità del lettore che non riesce a immaginare, al momento, come la storia salirà di portata al punto da rivoluzionare di nuovo il mondo del detective del futuro. Di Clemente disegna con professionalità, a volte con troppa freddezza, ma si muove con abilità tra lo scenario del passato e quello del futuro. Per un giudizio più complessivo, dobbiamo attendere lo sviluppo dell’intera vicenda. Da lettore esperto, mi è capitato troppe volte di vedere inizi promettenti malamente conclusi. Si sa, tirare le fila è sempre più complesso e ingabbia la fantasia negli obblighi dell’intreccio. Ma chi ben comincia… come si dice. Un inizio da seguire. (Guglielmo Nigro)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su