Parliamo di:

The Walking Dead: Darabont chiede a AMC danni per 280 milioni

Lo sceneggiatore e regista, impegnato in una causa contro AMC, chiede i danni per i mancati profitti derivati dal serial.

The Hollywood Reporter informa che , co-creatore di , e i suoi agenti presso la società di management CAA, hanno depositato nella giornata di lunedì una richiesta per danni al network superiore ai 280 milioni di dollari.

La richiesta rientra nella causa ormai in corso da due anni tra il produttore, regista e sceneggiatore, l’agenzia CAA e AMC riguardante i profitti derivati dal serial zombie tratto dal fumetto di Robert Kirkman.

La richiesta dei querelanti per i danni non ha alcun reale fondamento e continueremo a difenderci con forza contro queste cause – ha affermato il network in un comunicato.

Darabont e suoi agenti della CAA sono impegnati dal 2013 contro il network AMC, accusato di avere violato il suo contratto e di averlo privato di decine di milioni di dollari di profitti derivanti dal successo della serie. Considerando che contrattualmente Darabont aveva diritto al 10% del profitto, la richiesta di risarcimento lascia intendere che il serial in questi anni abbia guadagnato alcuni miliardi di dollari.

Se il giudice permetterà al caso di andare avanti, il processo dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2018.

The Walking Dead: Darabont chiede a AMC danni per 280 milioni

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

   

Inizio