Il nuovo mondo (Aleš Kot, Tradd Moore)

Il nuovo mondo (Aleš Kot, Tradd Moore)
saldaPress pubblica in un unico volume cartonato i cinque capitoli de "Il nuovo mondo", frenetico fumetto fantascientifico sceneggiato da Aleš Kot per i disegni di Tradd Moore.

Dopo che una seconda guerra civile ha profondamente diviso gli Stati Uniti, solo la New California sembra prosperare in un’utopia. In televisione spopola un programma nel quale poliziotti-star danno la caccia ai criminali e, assecondando il televoto del pubblico, li risparmiano oppure li uccidono. La premessa de Il nuovo mondo, fumetto edito da saldaPress, seppur non originale, è intrigante e lo sviluppo non delude le aspettative, sebbene lo sceneggiatore Aleš Kot decida di non approfondire il contesto, per concentrarsi con successo solo sulle psicologie e sulle vicende dei protagonisti: una “guardian” che si rifiuta di sottostare alla spettacolarizzazione della morte e un hacker sui generis. La trama procede linearmente, contando sul ritmo rapido che caratterizza il viaggio degli eroi, fino a una conclusione criptica e forse aperta a una futura ripresa della storia da parte dell’autore.
A colpire, però, sono soprattutto i disegni di Tradd Moore, artista dal tratto sempre riconoscibile per l’uso creativo delle proporzioni e per la particolare espressività che dona ai personaggi. Splash-page singole e doppie, sconfinamenti dalla gabbia, composizioni ardite delle tavole, paesaggi sterminati densi di elementi, sfondi ben curati, tappeti finemente arabescati e un character design moderno e fantasioso sono sempre al servizio della sceneggiatura e non puri virtuosismi. Il tripudio di colori scelto da Heather Moore conferisce una nota weird a un fumetto che si pone a metà tra mainstream e nicchia.

Abbiamo parlato di:
Il nuovo mondo
Aleš Kot, Tradd Moore, Heather Moore
saldaPress, 2020
176 pagine, cartonato, colori – 19,90

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su