Nathan Never #352 (Medda, Casini)

Nathan Never #352 (Medda, Casini)
Nathan Never fa il Robinson Crusoe, con tanto di barba, in una spietata storia di guerra realizzata dallo storico duo Michele Medda e Stefano Casini.

12nathan_never_352_coverDopo un naufragio, Nathan approda su un’isola interdetta ai soccorsi. Ferito e debilitato, l’eroe viene fatto prigioniero dal tenebroso tenente Dabu, che sembra essere l’unico abitante dello sperduto lembo di terra e lo tratta come uno schiavo. Sull’isola però si nasconde un secondo essere umano ed è in corso un anacronistico scontro armato che ha già causato uno sterminio.
Lo storico duo formato da e da compone, con I combattenti dell’isola, un’avventura cruda e impegnata sul tema della guerra fra tribù, che esalta l’esperienza di uno degli autori che crearono Nathan e di uno dei disegnatori più apprezzati della serie.
La trama è decisamente arrembante, frutto di una sceneggiatura retta da dialoghi sferzanti, essenziali, incisivi che si traducono in avventura pura con uccisioni, prigionia, fughe, guerra e massacri.
A testimoniarlo è anche il nomignolo affibbiato a Nathan: Venerdì, come il compagno di Robinson Crusoe nel celebre romanzo di Daniel Defoe considerato, appunto, il capostipite del moderno romanzo d’avventura.
Anche il finale non delude: l’autore, dopo aver mostrato tutta la stupidità della guerra, chiude l’albo in modo al tempo stesso tragico e lieto.
Le tavole esprimono tutta la maestria di Stefano Casini. Il segno è dinamico, essenziale nel rendere un’ambientazione diversa dalle città ipertecnologiche in cui si muove di solito l’agente alfa. L’azione è cruda, spietata, ma a colpire sono l’intensità e la recitazione dei personaggi, valorizzate dai frequenti primi piani e controcampi con lo sfondo che scompare. Il connubio fra i dialoghi di Medda e i disegni di Casini restituisce tutte le emozioni dei personaggi: angoscia, rabbia, orgoglio, odio. Ma anche il desiderio di pace.

Abbiamo parlato di:
#352 – I combattenti dell’isola
Michele Medda, Stefano Casini
, settembre 2020
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,90 €
ISSN: 977112157300100352

Nathan Never_352_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su