Julia #94 – Come una foglia d’autunno (Berardi, Mantero, Zuccheri)

Julia #94 – Come una foglia d’autunno (Berardi, Mantero, Zuccheri)
Un numero che spicca in una media comunque sopra la sufficienza proprio per l'abilità dei tre autori di rappresentare le parabole di vita di tutti i personaggi, dalla protagonista alla sventurata vittima di turno.

Julia #94 - Come una foglia d'autunno (Berardi, Mantero, Zuccheri)_BreVisioni Come una foglia d’autunno è un ottimo modo per conoscere il mondo di , la criminologa protagonista della serie omonima creata da . Della serie, questo numero 94 infatti presenta molte caratteristiche ricorrenti a colorare una sceneggiatura riuscita, asciutta e dura.
Grazie ai disegni di una mai così essenziale ed efficace (questa disegnatrice è sempre più brava!), la storia procede come un lento vortice soffocante per giungere a un finale prevedibile ma necessario. La conduzione della sceneggiatura della coppia Berardi/Montero è inesorabile e naturale, capace di dar vita alla parte oscura della nostra società ma sempre più al centro delle cronache nazionali.
È un numero che spicca in una media comunque sopra la sufficienza proprio per l’abilità dei tre autori di rappresentare le parabole di vita di tutti i personaggi, dalla protagonista alla sventurata vittima di turno.

Abbiamo parlato di:
Julia #94 – Come una foglia d’autunno
Giancarlo Berardi, , Laura Zuccheri
, luglio 2006
116 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,00 €

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su