Il grande fumettista Massimo Mattioli è mancato il 23 agosto

Il grande fumettista Massimo Mattioli è mancato il 23 agosto
Venerdì 23 agosto si è spento a Roma Massimo Mattioli all'età di 75 anni. Il geniale fumettista ci lascia dopo una breve malattia.

Come riporta il comunicato stampa rilasciato da Coconino Press, venerdì 23 agosto è mancato , uno dei più geniali autori del fumetto italiano e mondiale, co-fondatore delle riviste Cannibale e Frigidaire.

Si è spento a 75 anni a Roma dopo una breve malattia. Lo Spazio Bianco si unisce al cordoglio espresso da Coconino Press, che ricorda Massimo Mattioli come un grande maestro di ironia e narrazione dallo sguardo acuto e irriverente.

 

Nato a Roma nel 1943, Mattioli inizia a pubblicare nel 1965 sulle pagine de Il Vittorioso, poi lavora a Londra e a Parigi, quindi in Italia lo ritroviamo all’opera con PINKY su Il Giornalino, PASQUINO il netturbino su Paese Sera, JOE GALAXY su Il male e su Cannibale, Frigidaire, Comic Art e Lupo Alberto Magazine. Di recente pubblicazione si segnalano SQUEAK THE MOUSE (Coconino Press) e SUPERWEST (Panini Comics).

Mattioli ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Prix Phénix nel 1971, lo Yellow Kid nel 1975, il Romics d’Oro nel 2009, il Premio Micheluzzi nel 2010 e 2012.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su