Garulfo #1-2 (Ayroles, Maïorana )

Un fumetto divertente e coloratissimo è opera Alain Ayroles (autore de La Piuma e l'Artiglio, sempre Edizioni Bd) per i testi e Bruno Maïorana per i disegni.
Articolo aggiornato il 25/12/2015

Garulfo #1-2 (Ayroles, Maïorana )Garulfo è una rana, ma è anche stufo di esserlo: non sopporta più l’arroganza dei rospi, convinti che non sia altro che una femmina, la truce fine dei piccoli girini uccisi da altri animali privi di sensibilità, le fughe dai terribili lucci affamati di anfibi… Garulfo vuole diventare umano, ed è disposto a tutto per farlo! E se il bacio di una principessa non basta, come le favole raccontano mentendo – e la rana se ne renderà conto presto -, non esiterà a rivolgersi ad una strega per ottenere quanto vuole, convincendola con la sua parlantina ed il suo innocente entusiasmo. Peccato che, una volta divenuto uomo, si renderà conto di come l’essere umano non sia pieno di qualità come pensava, ma sia anzi avido, crudele, approfittatore e bugiardo. Così i suoi tentativi per fare del bene, per sistemare le ingiustizie del regno, vengono ostacolati fino a tentare di ucciderlo.
Ed alla fine Garulfo scoprirà come si possa essere felici anche da rane, a patto di saper trovare il proprio posto nel mondo, ed il proprio amore!
Garulfo #1-2 (Ayroles, Maïorana )Questo fumetto divertente e coloratissimo è opera Alain Ayroles (autore de La Piuma e l’Artiglio, sempre Edizioni Bd) per i testi e Bruno Maïorana per i disegni (con i colori di Tierry Lapévost), un fumetto ben scritto e ricco di umorismo, avventura, incontri e fughe, con tanto di drago e lieto fine.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

   

Inizio