Fumetti Bao: in arrivo Scirocco di Giulio Macaione

Fumetti Bao: in arrivo Scirocco di Giulio Macaione
Giulio Macaione racconta l'Italia dei nostri giorni attraverso un affresco familiare contemporaneo, con sensibilità e sentimento.

Comunicato stampa

BAO Publishing è orgogliosa di annunciare l’uscita di Scirocco il nuovo graphic novel del fumettista 

unnamedSospeso tra Venezia e la Sicilia, racconta tre generazioni di una famiglia atipica: Mia è un’adolescente che studia danza e ha un grande sogno da realizzare, suo padre Gianni si è dedicato alla famiglia da sempre e ora non si concede di lasciarsi amare e trovare un uomo che possa stargli accanto, sua nonna Elsa è una donna straordinaria che sprona Mia a cercare la propria strada a ogni costo, anche mentre affronta una malattia che la porta a prendere decisioni molto difficili. 

Un affresco familiare originale e toccante, che racconta con sensibilità e sentimento l’Italia dei nostri giorni. 

Scirocco  è disponibile il libreria dal 27 maggio 2021

Giulio Macaione (nato a Catania nel 1983) è cresciuto a Palermo ma vive a Bologna. Dopo il suo debutto su Mondo Naif nel 2005, ha pubblicato diversi romanzi grafici con , , Editions Physalis e .
Collabora con la casa editrice BAO Publishing con la quale ha pubblicato i graphic novel Basilicò (2016) e Stella di mare (2018), entrambi tradotti in Francia da Ankama (Basilicò, 2020) e Editions du Long Bec (Étoile de mer, 2019). Nel 2018 realizza per la Casa editrice americana BOOM! Studios il graphic novel Alice: from dream to dream, nominato tra i Best Books for Teens del 2018 dalla New York Public Library e tradotto in Italia nel 2019 da BAO Publishing con il titolo Alice di sogno in sogno. Nel 2020 esce per Panini Comic il romanzo grafico in due volumi F***ing Sakura.
I suoi fumetti auto-prodotti sono La fine dell’estate (2016), Nel buio tra gli alberi (2017) e Una mattina qualunque (2019). Insegna alla di Reggio Emilia. Nel 2021, per BAO Publishing, pubblica il suo nuovo graphic novel dal titolo Scirocco.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su