Edens Zero #2 (Hiro Mashima)

Edens Zero #2 (Hiro Mashima)
Il secondo numero di Edens Zero continua sulla buona strada tracciata dal precedente, andando ad ampliare e approfondire tutti quegli elementi che avevano reso il numero d'esordio una lettura piacevole e intrigante.

edens_zero_2_cover_BreVisioni Prosegue il viaggio tra le stelle di Shiki, Rebecca e del gattino Happy, alla ricerca della divinità cosmica conosciuta come Mother. Prossima tappa: il pianeta Norma, dove i nostri eroi sperano di procurarsi una nave abbastanza potente da superare i confini del Sakura Cosmos.
Pur presentandosi ancora come un numero più che altro introduttivo alla nuova opera di Hiro Mashima, questo secondo tankobon riesce a riprendere ed espandere con efficacia le già buone premesse gettate dal precedente volume. L’autore infatti amplia i confini dell’immaginario da lui concepito, presentando tutta una serie di nuovi concetti, personaggi e fazioni che contribuiscono a delineare l’universo narrativo che fa da cornice alle vicende e a farlo apparire vivo e credibile. Diversi personaggi vengono introdotti ex novo o approfonditi dopo fugaci apparizioni nel primo volume e qui si riconferma l’abilità dell’autore nel creare un cast accattivante e sfaccettato.
Impossibile, ad esempio, non rimanere intrigati dall’ambiguo e un po’ subdolo Weisz o provare un senso di forte empatia per la drammatica backstory del piccolo automa Pino. Questo secondo numero, inoltre, presenta un maggior focus sulle scene d’azione e ciò giova grandemente al ritmo, ora ancora più vivace e in grado di garantire una lettura estremamente scorrevole.
I disegni si dimostrano nuovamente molto piacevoli e funzionali, col loro tratto definito, l’attenzione per i dettagli e per l’espressività dei personaggi, oltre alla dinamicità delle sequenze di combattimento.

Abbiamo parlato di:
Edens Zero #2
Hiro Mashima
, luglio 2019
208 pagine, brossurato, b/n – 4,90 €
ISBN: 9788822614896

edens_zero_2_close_BreVisioni

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su