Neil Armstrong: passeggiare sulla luna

Il primo allungaggio dell’umanità avvenne il 20 luglio del 1969. A bordo del modulo che atterrò sul nostro satellite c’erano Neil Armstrong e Buzz Aldrin ((All’epoca si chiamava ancora Edwin Eugene)). Poco più di 6 ore più tardi Armstrong scese sul suolo lunare, mandando verso Huston le famose parole che vennero successivamente ritrasmesse in tutto il mondo:

E’ un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’umanità. ((That’s one small step for [a] man, one giant leap for mankind.))

Era il 21 luglio del 1969. Armstrong, però, non mise solo piede sulla Luna, ma diede anche uno sguardo alla Terra. Non è certo in quale occasione raccontò di quell’esperienza, ma probabilmente utilizzò le seguenti parole:

It suddenly struck me that that tiny pea, pretty and blue, was the Earth. I put up my thumb and shut one eye, and my thumb blotted out the planet Earth. I didn’t feel like a giant. I felt very, very small.

Questa citazione è diventata un breve fumetto di 5 vignette realizzato da Gavin Aung Than e che ho tradotto in italiano:

armstrong01

armstrong02

armstrong03

armstrong04

armstrong05