In viaggio verso le stelle

In viaggio verso le stelle

Quest’oggi vi propongo un’interpretazione di una citazione di Carl Sagan tratta da Intelligent Life in the Universe, libro del 1966 scritto insieme con Iosif S. Shklovskii. In particolare questa citazione, che viene considerata del solo Sagan, racconta in maniera semplice la speranza di poter utilizzare il paradosso dei gemelli per compiere viaggi spaziali nel tempo di una generazione. D’altra parte di viaggi nello spazio se ne sono occupati il fior fiore di scienziati e ingegneri, a partire da Konstantin Ciolkovskij e Robert Goddard, gli ispiratori dei programmi di esplorazione spaziale russi e statunitensi.
Ad ogni buon conto, come scritto prima, quello che Sagan spera di poter sfruttare per i viaggi spaziali è proprio il paradosso dei gemelli, che permetterebbe di compiere un viaggio spaziale nel tempo di una generazione di astronauti a patto di riuscire a muoversi a velocità prossime a quella della luce.

Già pubblicata su Edu INAF – vedi anche su deviantart